Una tematica veramente importante per le famiglie italiane è proprio quella delle terribili bollette della luce e del gas.

Da quando è cominciata la guerra in Ucraina la vita delle famiglie italiane è diventata veramente ancora più difficile.

ANSA

Infatti le bollette della luce e quelle del gas sono salite tantissimo ed è proprio in questo periodo di settembre ed ottobre che le stangate dovrebbero essere più dure.

I nuovi aiuti sulle bollette

Ma nell’ultimo decreto del Governo e in realtà in vari interventi legislativi diversi sono arrivati aiuti forti per le famiglie italiane e vediamo di capire come beneficiare di questi sostegni così importanti.

Pixabay

Oggi le famiglie e le aziende in difficoltà economica sono veramente tante e quindi i bonus dello Stato diventano veramente fondamentali. Innanzitutto il governo nel decreto aiuti bis di agosto ha confermato il bonus sulle bollette di luce e gas. In sostanza tutte le famiglie con un ISEE entro i 12.000€ potranno beneficiare di questo forte aiuto sulle bollette. Ma come vedremo c’è anche una possibilità molto allettante che consente di avere il bonus anche a prescindere dai limiti ISEE. Oltre al bonus bolletta di luce e gas esiste anche però un aiuto molto forte chiamato reddito energetico.

I nuovi aiuti e quello senza ISEE

Con il reddito energetico la famiglia riceve 8.500 euro proprio per mettere i pannelli solari sulla propria abitazione e così tagliare fortemente o addirittura azzerare le bollette della luce e anche quella del gas. Il reddito energetico è sicuramente un aiuto molto forte ma per beneficiare di questo aiuto c’è bisogno che l’ISEE sia entro i 20.000€. Altri aiuti importanti sulle bollette di luce e gas sono messi in campo anche dalle amministrazioni locali. Quindi in tanti casi gli italiani pagano ancora meno di luce e gas proprio grazie ad aiuti comunali oppure regionali. Ma per una categoria in particolare i limiti ISEE non esistono e questo è un aiuto sicuramente molto etico e molto sociale.

Niente ISEE per questo bonus

Infatti gli ammalati che siano legati a macchinari salvavita energivori possono ricevere il bonus sociale sulle bollette anche a prescindere dalle loro condizioni economiche. Quindi chi sia legato a un macchinario salvavita senza il quale non potrebbe sopravvivere non ha bisogno di dimostrare il suo ISEE per avere l’aiuto sociale sulle bollette. Tuttavia molti sostengono che questa procedura sia comunque piuttosto macchinosa e complessa.

Impostazioni privacy