Una notizia, questa, che sicuramente farà felici tutti i risparmiatori. Saranno finalmente premiati tutti i cittadini virtuosi. E’ questo l’obiettivo del Governo per contrastare il caro bollette.

Una sorta di riconoscimento sarà dato a tutti coloro che risparmieranno sull’energia. Chi consuma meno avrà una serie di agevolazioni e sconti. Un obiettivo ambizioso. Svelate le modalità sui vantaggi che si potranno avere in fattura.

Aiuti del Governo sulle Bollette
Risparmiare sulle bollette, investiresulweb.it

Purtroppo la situazione rispetto a qualche mese fa non è migliorata. Restano sempre alte le bollette della luce. Nonostante gli interventi e gli aiuti da parte del Governo le famiglie sono costrette a pagare più del dovuto a causa della crisi energetica che ha colpito l’Europa. Intanto si cercano dei metodi per premiare quei cittadini che attraverso le loro azioni non sprecano energia. Ecco in che modo il Governo vuole finanziare gli aiuti verso queste persone.

Bollette, maxi risparmio se consumi meno. Ecco cosa vuole fare il Governo

A parlare è il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti che, nel corso della festa per i dieci anni del partito Fratelli d’Italia, si è soffermato proprio su questo tema: ovvero il caro bollette.

Parlando delle azioni, che la forza di maggioranza può mettere in atto per aiutare i cittadini, il ministro ha svelato che l’obiettivo è quello di premiare chi consuma meno energia.

“Studiamo un meccanismo che permetta questa risparmio e incentivi i cittadini al risparmio energetico”.

“Una fascia protetta, pari al 70/80% di consumo degli anni precedenti allo stesso prezzo. Poi chi consuma di più paga un prezzo alto”.

“Adesso dobbiamo continuare con i bonus sociali. Incrementeremo ancora il numero di famiglia che avranno diritto a questo riconoscimento. La scelta è presa e proseguiremo su questa via. C’è bisogno di dare continuità alle mosse del precedente Governo per non creare ulteriore casino alle persone”. 

Per il futuro l’obiettivo è chiaro: chi consuma maggiore energia paga di più. In primavera è prevista questa svolta.

Giancarlo Giorgetti
Ministro Mes Giorgietti, aiuti sulle bollette, investiresulweb.it

Sos bollette: nuovi aiuti dal Governo, l’obiettivo

Ad essere premiati saranno i cittadini più virtuosi, che consumano meno energia. E’ questo il meccanismo che dovrebbe entrare in vigore dalla prossima primavera. A svelare i dettagli è il ministro dell’economia che ha annunciato una rinnovamento per quanto riguarda la bolletta della luce.

Il Governo ha deciso che ci sarà una centralizzazione della politica energetica che servirà a limitare il costo delle bollette. “Vogliamo una norma che servirà per avere informazioni che in questo momento sono diffuse per vari enti ed autorità e che sembrano segreti o misteri”. 

In questo modo Giorgia Meloni e i suoi ministri provano a contrastare il caro bollette che ha colpito, in questo anno e mezzo, l’Italia e tutta l’Europa. L’emergenza non è finita. Le stime per quanto riguarda il futuro sono ancora incerte, ecco perché serve cautela. Non è da escludere che nel 2023 possono nuovamente aumentare i costi. Ecco perché il Governo sta studiando una nuova misura che serve a cautelare i cittadini e tutti quelli che risparmiano sull’energia elettrica. In tal senso sono attese delle novità la prossima primavera.

Impostazioni privacy