Si possono avere fino a 1.800 euro di detrazione d’imposta con questo bonus sulla casa a cui si potrà accedere fino al 31 dicembre 2023.

Durante la pandemia le preferenze degli italiani riguardo la scelta degli immobili sono cambiate radicalmente. Marco Tilesi, amministratore delegato di Century 21, ha rilevato un importante trend che dal 2021 è andato consolidandosi, così come confermato anche dal “Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia” di Bankitalia.

Bonus casa
Bonus sulla casa, così si possono avere 1.800 euro – Investiresulweb.

Tilesi ha spiegato ad Ansa: “Ciò che appare evidente fin da subito non è solo la connessione causa-effetto fra pandemia e richiesta di una casa più grande, ma soprattutto il fatto che questa domanda si consolidi anche nel post pandemia“. Tutto questo si accompagna anche al crescente interesse per gli spazi esterni e conviviali.

Bonus sulla casa, così si possono avere 1.800 euro

Il 2022 è stato un anno nero per il settore immobiliare. Bankitalia conferma che, per la prima volta dalla metà del 2021, le valutazioni di diminuzione dei prezzi hanno leggermente superato quelle di aumento. Lo stesso fenomeno si è presentato anche sul mercato statunitense, dove dopo diversi anni si è registrata una lieve flessione.

Questo confermerebbe i timori di una nuova recessione in arrivo. Inoltre, negli Stati Uniti società quotate in borsa come Blackrock e Blackstone sono fortemente esposte in derivati sul mercato immobiliare. Se la flessione dei prezzi dovesse continuare si teme il rischio di una crisi peggiore a quella del 2008 iniziata con il crollo della Lehman Brothers.

Il Bonus Verde: in cosa consiste e chi può accedervi

La maggior parte dei contribuenti conosce il Superbonus 110% e la recente cancellazione della possibilità di cedere il credito di imposta ed ottenere lo sconto in fattura. Non è però questo l’unico sconto che si può ottenere per l’abitazione. C’è infatti la possibilità di poter usufruire di un bonus sulla casa che promette una detrazione d’imposta fino a 1.800 euro.

Bonus casa
Bankitalia, Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia, marzo 2023 – Investiresulweb.

Il Bonus Verde fu introdotto a partire dal 2018. Successivamente, è stato rinnovato di anno in anno, fino ad arrivare al 31 dicembre 2023. Permette una detrazione fiscale del 36%, che si concretizza in un massimo di 1.800 euro. Questo significa che è applicabile su una spesa di 5.000 euro per il rinnovamento della propria casa.

Cosa bisogna fare per poter accedere al Bonus Verde

Il Bonus Verde può essere usato per la sistemazione del giardino e per il suo rinnovamento. A titolo di esempio, rientrano nelle spese di cui si può chiedere la detrazione anche l’installazione di fioriere e l’allestimento a verde su terrazzi e balconi. Si deve però trattare di installazioni permanenti e di interventi innovativi.

Non si può accedere al bonus sulla casa per gli interventi di manutenzione ordinaria ed i lavori fai-da-te. Per accedere alla detrazione da 1.800 euro, infatti, si rende necessario avere tutte le spese tracciate da pagamenti elettronici. Bisogna inoltre essere in grado di esibire i giustificativi: la detrazione verrà effettuata in 10 rate.

Impostazioni privacy