Webuild azioni news: a Lane contratto da 441 mln usd in Virginia

Webuild azioni news: a Lane contratto da 441 mln usd in Virginia

Lane, società americana del Gruppo Webuild, si è aggiudicata un  contratto da 441 milioni di dollari (380 milioni) per la progettazione e la realizzazione del progetto 495 Express Lanes Northern Extension (495 NEXT) in Virginia, che porterà all’ampliamento di una delle arterie autostradali più trafficate degli Stati Uniti, la I-495, con molti benefici in termini di decongestionamento del traffico e di miglioramento della sicurezza stradale per l’area di Washington, D.C. Il contratto, informa una nota, porta a 10,6 miliardi il valore totale consolidato dei nuovi ordini che Webuild ha acquisito, ha in corso di finalizzazione o per cui risulta migliore offerente da inizio anno, e a cui vanno aggiunti gli ulteriori 13 miliardi relativi al contratto per la realizzazione della prima linea ferroviaria ad alta velocità in Texas. Il 495 NEXT è stato sviluppato con formula PPP (Private-Public Partnership) da Transurban, per conto del Virginia Department of Transportation. Transurban è uno dei più grandi gestori di rete stradali al mondo, attivo anche in Australia e Nord America. Il 495 NEXT si collegherà alla futura I-495 (Capital Beltway) in Maryland per il potenziamento della mobilità multimodale e della connettività dell”area, che prevede anche una estensione dell’American Legion Bridge tra la Virginia e il Maryland per soddisfare le esigenze di viaggio della popolazione in crescita dell’area di Washington, D.C. Il nuovo contratto, assegnato per il 100% a Lane, consolida la leadership di Lane nel settore della mobilità sostenibile negli Stati Uniti, maggiore mercato estero di riferimento per il Gruppo e dove è previsto un maxi piano per le infrastrutture per strade, ponti e altre vie di comunicazione e per l’alta velocità ferroviaria. La nuova commessa segue il maxi-contratto, recentemente sottoscritto da Webuild e Lane, per la costruzione della prima linea ferroviaria ad alta velocità degli Stati Uniti, che collegherà Dallas a Houston: un esempio pratico di mobilità sostenibile che renderà veloce, sicuro ed ecologico viaggiare nel Paese. Il progetto 495 NEXT porterà Lane ad ampliare 4 chilometri della I-495, da Old Dominion Drive a sud fino alla George Washington Memorial Parkway verso nord, con la realizzazione di due corsie per ogni senso di marcia dedicate ai veicoli con più di una persona a bordo – le cosiddette High Occupancy Travel (HOT) lane – che garantiranno ai viaggiatori una riduzione di circa 24 minuti dei tempi di percorrenza durante gli orari di punta. Il progetto punta infatti a garantire tempi di viaggio più affidabili e prevedibili: anche attraverso l’introduzione di incentivi per l’utilizzo di autobus, sistemi di car pooling e altri mezzi di trasporto, si stima che il progetto aiuterà la mobilità di 2.500 persone in più all’ora in entrambe le direzioni lungo la trafficata arteria I-495. Si prevede l’avvio della costruzione a inizio 2022, con ultimazione dei lavori previsti nel 2025. Lane si conferma uno dei principali contractor nel settore stradale negli Stati Uniti, in cui ha oggi in corso, tra l’altro, la I-10 Corridor Express Lane in California, importanti opere interstatali per un valore di 1 miliardo di dollari in Carolina del Nord, e un ponte levatoio mobile a New York. A questo expertise si affianca l’esperienza di Webuild, che vanta una esperienza di 115 anni e un track record che include la costruzione di più di 80.000 chilometri di strade e autostrade in tutto il globo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *