Banca Mediolanum borsa – Raccolta netta positiva a 6.434 mln (+10,8%) da inizio 2021

Banca Mediolanum borsa – Raccolta netta positiva a 6.434 mln (+10,8%) da inizio 2021

Banca Mediolanum, a settembre, ha realizzato una raccolta netta positiva per 362 milioni (-3 milioni nel mese di confronto). Flusso che fa raggiungere il totale dei primi nove mesi del 2021 a 6.434 milioni (+10,8% su base annua).

 

Il comparto del risparmio gestito, nel mese in esame, ha realizzato sottoscrizioni nette pari a 254 milioni (+17,6% rispetto al mese di confronto), mentre il risparmio amministrato ha registrato flussi netti positivi per 108 milioni (-219 milioni a settembre 2020).

Da inizio 2021 il comparto gestito ha raccolto 4.626 milioni (+55,6% su base annua), mentre quello amministrato 1.808 milioni (-36,2% rispetto al periodo di confronto).

Le erogazioni di credito da inizio anno si sono attestate a 2.850 milioni (2.137 milioni nei primi nove mesi del 2020), di cui 330 milioni a settembre.

Il business assicurativo della protezione da inizio 2021 ha raccolto premi per 119 milioni (94,2 milioni nello stesso periodo del 2020), di cui 13,6 milioni a settembre.

Massimo Doris, Ad di Banca Mediolanum, ha dichiarato: ‘ E’ certamente un settembre molto forte che conferma un solido incremento nei primi 9 mesi di tutte le linee di business rispetto allo scorso anno. La raccolta totale, benché influenzata dalla consueta stagionalità del mese, ha raggiunto 362 milioni, portando il totale da inizio anno a oltre 6,4 miliardi.

Stiamo assistendo a un’accelerazione nell’ attività di consulenza dei nostri family banker, che rinforza la crescita organica in modo sano e sostenibile, con un sempre più determinante contributo da parte della Spagna, la cui raccolta nei primi 9 mesi è superiore del 37% rispetto all’ anno scorso.

A dimostrazione di ciò continuano ad aumentare i clienti bancari acquisiti dal gruppo, 126.500 da inizio anno e in crescita del 26%, cosi’ come la centralità del nostro istituto per i gia’ clienti.

L’ attività di erogazione di crediti alla clientela è inoltre ripartita con slancio dopo l’ estate con 330 milioni di mutui e prestiti erogati nel mese. Allo stesso tempo, prosegue a buon ritmo la raccolta in polizze protezione, dove i 13,6 milioni raccolti in premi portano il totale da gennaio a 119 milioni complessivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *